Navigazione veloce

Intercultura

L’esperienza interculturale aiuta i giovani a sentirsi cittadini del mondo e non ospiti in terra straniera. A questa coscienza si arriva attraverso un processo di integrazione al quale la scuola, per prima, è chiamata ad educare. La presenza di alunni stranieri costituisce pertanto un’importante opportunità per la classe che li accoglie ed offre a tutti la possibilità di sperimentare un laboratorio quotidiano di confronto su abitudini e valori diversi. Nell’ambito dell’autonomia didattica l’istituto ha deciso da anni di organizzare progetti interculturali di ampliamento dell’offerta formativa finalizzata alla valorizzazione delle diversità culturali. Gli obiettivi che il progetto si pone sono:

  • Realizzazione di attività per il miglioramento della capacità comunicativa in lingua italiana per favorire l’integrazione linguistica.
  • Gestione di uno sportello di ascolto ed interventi nelle classi grazie anche alla collaborazione dello psicologo della scuola al fine di ridurre la conflittualità all’interno della classe e il miglioramento delle dinamiche di gruppo.
  • Innalzare il successo scolastico contenendo la dispersione e l’insuccesso degli alunni stranieri.
  • Organizzazione di corsi di L2 di alfabetizzazione e consolidamento dopo la somministrazione di test d’ingresso ad inizio anno.

DISTRIBUZIONI E PERCENTUALI DEGLI ALLIEVI STRANIERI NELLE CLASSI PRIME:

Distribuzione degli allievi stranieri nelle classi prime del settore Grafico
Percentuali degli allievi stranieri nelle classi prime del settore Grafico
Nazioni di appartenenza degli allievi stranieri delle classi prime settore Grafico

Distribuzione degli allievi stranieri nelle classi prime del settore Moda
Percentuali degli allievi stranieri nelle classi prime del settore Moda 
Nazioni di appartenenza degli allievi stranieri delle classi prime settore Moda

 

Il Responsabile
Prof. Silvana D’Amico