Navigazione veloce

Buone feste e buon anno con una poesia

 

Il Dirigente scolastico Giorgio Galanti augura a tutte e tutti buon natale, buone feste e buon anno con una poesia

Saluto ai supersonici

 

Oggi più veloci del suono,

dopodomani della luce,

muteremo il suono in tartaruga

e la luce in lepre.

Di antica parabola

onorati animali,

nobile coppia in gara

da sempre.

Correvate, correvano

per questa bassa terra,

provate a galleggiare

in alto nel cielo.

Via libera. Non vi saremo

d’intralcio nella corsa:

per inseguire noi stessi

primi ci alzeremo in volo.

 

Wislawa Szymborska